Corsi di scrittura di I livello “Un passo nel buio”

Sono aperte le preiscrizioni ai corsi di scrittura avanzata di I livello “Un passo nel buio” nelle tre sedi di Milano, Roma e Verona.

I corsi si articoleranno lungo una durata di 9 incontri, di sabato e a cadenza mensile – da settembre a giugno -, e saranno tenuti da Ivano Porpora.

La quota di iscrizione è di 630 €; la durata di ogni incontro è di 7h30′ circa, dalle 10 alle 17.30, più un eventuale spazio domande.

I calendari saranno a disposizione a breve.

Per preiscriversi è necessario inviare una mail a corsinottola@gmail.com specificando nominativo, eventuale nickname sui social e sede. Le valutazioni verranno effettuate in ordine temporale: chi tardi arriva male alloggia.

ATTENZIONE: LA MAIL È FILTRATA DA UN SERVIZIO DI SEGRETERIA E NON ARRIVERÀ DIRETTAMENTE AL DOCENTE.

PREREQUISITI.

L’accesso al corso è libero, previo pagamento della quota di iscrizione come da indicazioni della segreteria; non è richiesta alcuna particolare abilità se non la voglia di mettersi in discussione, la volontà di lavorare in gruppo e la capacità di ascoltare.

(La mela al prof a inizio lezione è gradita).

Ogni partecipante dovrà portare a lezione un cibo che lo rappresenta nella misura di 3/4 porzioni, visto che gli spazi del pranzo sono di condivisione e chiacchiera.

PROGRAMMA DEL CORSO.

Il programma del corso, come preannunciato dal titolo, varia a seconda dei partecipanti e delle loro attitudini.

Un programma di massima, suscettibile di variazioni, tratterà i seguenti argomenti:

– I personaggi e il loro ruolo. Ossia: come arrivare al balcone di fronte senza lanciarsi dalla finestra;
– Il dialogo. Ossia: cosa mi nascondi stasera, tesoro?
– Le storie da raccontare. Ossia: cosa dire quando non ho niente da dire?
– Divertirsi alla tastiera. Ossia: aprire la porta al destino in un dado;
– I rapporti tra i personaggi. Ossia: dare opportunità a tutti i personaggi che incontriamo lungo il cammino;
– L’ambiente e i suoi prodotti. Ossia: figli di un territorio e non padroni di un territorio;
– Il rapporto con le altre narrazioni. Ossia: come copiare dai grandi e vivere felici.

L’insegnante a fine lezione suggerirà una o due letture per l’incontro successivo; si tratterà molto spesso di un romanzo e di un fumetto, principalmente nei primi incontri.

PRODOTTO FINALE.

L’obiettivo finale del corso è l’elaborazione di un progetto narrativo e la sua stesura in una modalità avanzata.
Attenzione: l’obiettivo finale non è la pubblicazione, ma la stesura di un prodotto di qualità che possa essere eventualmente valutato come pubblicabile.

FAQ.

– Ma io non sono capace di scrivere!
– È per questo che ti iscrivi a un corso. Nemmeno io son capace di acquerellare; è per quello che ho comprato i pennelli e vado a scuola.
– Posso venire senza scrivere?
– No. Ai corsi di ballo si balla (cit.)
– Che citazione è?
– Friends.
– Mia madre dice che non so scrivere.
– Dille che non può venire.
– Sarò l’ultimo della classe.
– Di solito chi dice questo spacca.
– Salterò sicuramente alcune lezioni. Posso pagare di meno?
– No: si prenota un posto ed è giusto pagare per quel posto. Puoi però recuperare nelle altre sedi quella lezione o altre.
– Posso venire la domenica?
– No. La domenica si incontrano i corsisti dell’anno precedente.
– Ho scritto un capolavoro in vendita su Amazon. Me lo promuovi?
– Scusa, devo andare, mi si secca il colore (cit.)
– Che citazione è?
– Mediterraneo.
– Non è che parli anche di Rocky, vero?
– No no.

Follow

Resta aggiornato sulla pubblicazione di tutti i nuovi contenuti. Inserisci la tua email.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: